Ultima modifica: 4 aprile 2016

Norme di comportamento

NORME DI COMPORTAMENTO DELLO STUDENTE

Lo studente, per l’intera durata del viaggio, è tenuto a mantenere un comportamento corretto, disciplinato e rispettoso delle persone e delle cose.
Al fine di garantire l’altrui e propria incolumità, è tenuto ad osservare scrupolosamente le regole del vivere civile, in particolare il rispetto degli orari, del programma previsto e le decisioni del docente accompagnatore.
È severamente vietato a tutti gli studenti, anche maggiorenni, detenere e fare uso di bevande alcoliche.

È d’obbligo:

  • sui mezzi di trasporto comportarsi responsabilmente;
  • in albergo muoversi in modo ordinato, evitando ogni rumore che possa ledere il diritto all’altrui tranquillità. Eventuali danni materiali procurati durante il soggiorno saranno addebitati agli studenti assegnatari della camera;
  • non allontanarsi dall’albergo su iniziativa personale sia di giorno che di notte;
  • durante il viaggio il gruppo deve mantenersi unito e attenersi alle indicazioni degli accompagnatori;
  • la responsabilità degli allievi è personale: pertanto qualunque comportamento difforme determina l’applicazione di provvedimenti disciplinari, graduabili in base alla gravità dell’eventuale mancanza commessa, nonché il pagamento di eventuali danni causati;
  • nei casi più gravi, d’intesa fra i docenti accompagnatori e il Dirigente Scolastico, può essere prevista l’immediata interruzione del viaggio con onere finanziario a carico degli allievi responsabili;
  • la dichiarazione da parte della famiglia di specifiche situazioni relative allo stato di salute dello studente ( allergie, problemi alimentari, necessità di assunzione di medicinali ecc.)

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Dott. Emilia Occhiuto)